Discounted Ray Ban Aviator Sunglasses

Anche Hollywood ha messo gli occhi su di lei, coinvolgendola per una piccola parte in X Men Giorni di un futuro passato (era Blink, la ragazza capace di generare portali per il teletrasporto) e in Iron Man 3 (cameo presente solo nella versione per il mercato cinese del film). Ma se immaginare Fan Bingbing, con le sue lunghe gambe e il suo ovale perfetto, nei panni dell’affascinante strega dai capelli bianchi di The White Haired Witch of Lunar Kingdom è un’associazione immediata, non si può dire altrettanto delle vesti dimesse di una contadina della provincia cinese.Un ruolo, quello di I Am Not Madame Bovary, che dimostra la duttilità di attrice di Fan Binging e che, per certi versi, richiama alla mente personaggi come Qiu Ju, cuciti da Zhang Yimou sul volto e sul corpo adeguatamente de glamourizzato di Gong Li.Ecco quindi una Fan inedita, senza il ricorso a primi piani, nei panni di Li Xuelian, la contadina testarda che dedica la propria esistenza a una questione di principio ma nell’epilogo scopriremo la vera causa di tanto trambusto dimostrandosi pronta a tutto pur di raggiungere il suo scopo e salvare il proprio onore dall’appellativo di “Pan Jinlian” (donna traditrice e infida per la tradizione cinese). Merito del regista Feng Xiaogang, camaleonte del cinema cinese degli ultimi 15 anni, che in I Am Not Madame Bovary sceglie l’audacia di un formato inusuale, quello del tondo della tradizione pittorica, per raccontare la storia di Li Xuelian.

Il programma non ingrana e Teo Teocoli ritornerà in onda con lo show televisivo “Sei un mito!” con Roberta Capua. Il direttore di Rai Uno, Fabrizio Del Noce, a quel punto, lo vuole sotto contratto per presentare “Affari tuoi”, ma la società produttrice Endemol non è d’accordo, ritenendo il comico e attore non idoneo a quel tipo di programma. Verrà sostituito da Pupo.

L’anno dopo torna nel film d’azione World Invasion, accanto ad Aaron Eckhart e Bridget Moynahan e in Machete, diretta da Robert Rodriguez. Nel 2013 torna accanto a Vin Diesel sul set di Fast Furious 6 e nel sequel Machete Kills di Rodriguez.L’attrice di origine texana, figlia di immigrati, ha dimostrato più volte di avere una personalità combattiva e carismatica dentro e fuori dallo schermo e, dando uno sguardo alla sua biografia, è facile comprendere la sua natura badass che ha conquistato pubblico e critica nel corso degli anni. La sua vita nomade l’ha portata dal Texas alla Repubblica Domenicana, e poi da Puerto Rico agli Stati Uniti, fino alla sistemazione definitiva nel New Jersey.

Lascia un commento